Itinerari Naturalistici Valle Brembana

In numerose località della Valle Brembana, spesso sconosciute perché al di fuori dei flussi turistici più comuni, ambiente storia, arte e tradizione si mescolano ancora in modo armonico. Per una giusta valorizzazione delle risorse ambientali, storiche e culturali, proponiamo una serie di itinerari turistico-conoscitivi alla scoperta non solo di luoghi ricchi di storia e natura, ma anche di prodotti tipici locali frutto delle attività tradizionali dell’uomo. I percorsi proposti sono ricchi di informazioni: dalle caratteristiche geomorfologiche del territorio brembano, alla scoperta di oasi naturalistiche ancora incontaminate, alla rivalutazione dei nuclei abitativi e di strutture architettoniche di interesse artistico e storico.

  • La Valle Parina

    La morfologia dei luoghi è sempre connessa alle caratteristiche litologiche delle successioni geologiche presenti. La parte alta della Val Parina è impostata in rocce tenere, di origine lagunare e deltizia...

  • Giongo e Prati Parini

    Oltre l'ultima osteria di Villa d'Almè, la strada per la valle proseguiva con andamento incerto e spigoloso fino alla località Chiavi della Botta, dove la montagna precipita verticalmente nel fiume Brembo...

  • Miniere Val Stabina

    L'intero massiccio del Tre Signori ospita importanti mineralizzazioni a ferro sotto forma di siderite (carbonato di ferro). I giacimenti di origine idrotermale...

  • Val Nossana

    Il territorio della Val Nossana, certamente marginale per il turismo di massa, dal punto di vista naturalistico presenta spunti di notevole interesse ed è collocato nel cuore delle Orobie...

  • La Valle Taleggio

    La Val Taleggio ha una precisa identità storica e un passato di fiera indipendenza. Fino all'inzio di questo secolo l'accesso alla valle era possibile solo attraverso i valichi poco battuti della Forcella di Bura..

  • Sentiero del Benigni

    Le rocce e le complesse architetture di questo tratto di catena orobica, osservate lungo il sentiero, consentono di ricostruire i principali processi geologici avvenuti nella regione alpina...

  • Valle del Pegherolo

    Il percorso può essere effettuato lungo l'itinerario che parte da Mezzoldo, giunge a Piazzatorre, si inerpica sino al Forcolino di Torcola (1856 m s.l.m.) ridiscende all'abitato di Valleve per poi risalire a San Simone..

  • La Strada Taverna

    Ha reso possibile i collegamenti con i territori della media e bassa Valle Brembana e con gli importanti centri di Zogno e S.Giovanni Bianco. L'imbocco della strada è ubicato in località Ponti di Sedrina..

  • Alberi, Arti e Mestieri

    non è mai stato un elemento statico e immutabile: esso si è modificato e tuttora si trasforma a tal punto che il mutamento è insito nel concetto stesso di paesaggio ed è un suo specifico carattere....